Il crowdfunding della Vale

Ciao Amici del blog, sono emozionantissima nell'annunciare, finalmente, il progetto a cui sto lavorando da più di un anno.

E' partita su Eppela una campagna di crowdfunding che si chiamerà: Un nuovo blog per Le idee della Vale.




Vorrei trasferire questo blog su wordpress e implementare grafica e funzioni... sogno una gallery dei tutorial sempre aggiornata! I fondi raccolti infatti serviranno per assumere una web designer professionista che si occuperà di queste operazioni.


La campagna ruoterà su 3 punti cardine: 


L'importanza di un avere un sito professionale per la crescita del mio piccolo business


Per me è complicato spiegare quello che faccio ai "non addetti ai lavori", inoltre gran parte della comunicazione on-line della mio brand viene veicolata attraverso questo blog. Non importa quanto io studi o fornisca contenuti di valore, se il contenitore non è professionale anche i miei post tenderanno ad essere percepiti allo stesso modo.
Insomma un blog realizzato da una professionista potrebbe aiutarmi a far fare il fantomatico "salto di qualità" alla mia attività (ho fatto pure la rima!)



Il sostegno reciproco della community


Io credo nel sostegno reciproco e nel potere della community, per quanto mi è possibile ho sempre cercato di aiutare/consigliare/promuovere le piccole realtà. Per questo motivo ho deciso di affidare questo lavoro non ad un piccolo biz, a Federica Campanaro di fii design, in questo modo è come se con un'unica campagna sosteneste entrambe :D

Io e Federica ci siamo conosciute ad un corso di formazione a maggio dell'anno scorso e, nonostante lei fosse...non troppo espansiva e... di poche parole...mi ha colpito subito la sua disponibilità e l'attenzione che mette nelle cose che fa.
Siamo rimaste in contatto sui social e a novembre dell'anno scorso le ho chiesto di collaborare con me a questo progetto. Da lì poi è partito tutto, lei ha aperto un piccolo shop on line, abbiamo girato mezza Italia questa primavera-estate per mercatini e dal 1 al 6 novembre alla Key gallery di via Borsieri 12 a Milano, all'interno della mostra "Mostra chi sei", ci sarà un'opera che celebra la nostra collaborazione!!



Le ricompense


Se siete avvezzi al meccanismo del crowdfunding saprete già che sono previste una serie di ricompense, in base all'importo che donerete. Io e Federica abbiamo lavorato e, anche grazie a sponsor d'eccellenza (come The Color Soup per i tessuti), perché potessero essere un giusto compenso, per quanto possibile, per il vostro sostegno. Spille, quaderni, bustine, zainetti, realizzati in 2 pattern creati per l'occasione, super limited edition.



Insomma come vi avevo anticipato... #tantaroba :D :D :D

Allora che ne dite di questa super novità?
Io sono super elettrizzata con punte di fifa blu :D :D :D

In questi giorni su Instagram cercherò di illustravi nel dettaglio le ricompense che ho realizzato (in collaborazione con fii design) in esclusiva per la campagna.

Bene per il momento è tutto...

Alla prossima!!

17 commenti :

  1. ho scoperto da poco il tuo blog e lo trovo utile, però penso che non sia necessario fare addirittura una raccolta di fondi per passare a wordpress, perdonami ma lo trovo esagerato
    esistono tanti template pronti e professionali a prezzi accessibilissimi, i designer che li creano offrono anche assistenza gratuita compresa nel prezzo dopo l'acquisto, se non si ha a disposizione un grosso budget e non si hanno esigenze iper professionali, tipo portali di aziende avviate che richiedono funzioni molto complesse, è più che sufficiente a mio parere
    wordpress è semplice e intuitivo, penso che anche da soli sia facile farsi un bel sito professionale senza spendere migliaia di euro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara, sono d’accordo con te, se non hai esigenze particolari e non vuoi un sito iper professionale fare il passaggio da Blogger a Wordpress non è una cosa impossibile da fare da soli.

      Infatti, un paio di anni fa, quando ho deciso di cambiare piattaforma, avevo intenzione di farlo da sola ma poi mentre mi stavo informando su come fare sono stata assalita da mille dubbi e dopo un lungo periodo di seria riflessione ho capito che avrei dovuto appoggiarmi ad una professionista. I Fattori che mi hanno fatto propendere per questa decisione sono stati molteplici: la paura di fare danni più o meno irreparabili; il fattore tempo, infatti mi sarei dovuta dedicare a questa cosa a tempo pieno, fermando quasi completamente il blog, le nuove creazioni, gli eventi ecc… il timore di non usare appieno le potenzialità della piattaforma e dei plug-ins… per citare le principali.

      La cifra che richiederò per il crowdfunding è di 1300 euro. Tolti i costi di gestione e delle ricompense (e soprattutto della loro spedizione) risulta evidente che il compenso di Federica, la web designer, è veramente basso. Questo è dovuto al fatto che non solo il sito sarà molto basico (anche se predisposto per essere facilmente implementabile in futuro) ma sarò principalmente io ad occuparmi della formattazione dei vecchi post del blog. Questo mi sembrava un giusto compromesso per avere un blog professionale che contenesse le funzione base che volevo io, cercando di mantenere i costi più bassi possibile.

      Ho scelto di realizzare un crowdfunding perchè ho visto come ha aiutato altre crafters a sostenere e lanciare il loro piccolo business e perchè sono convinta che un blog più professionale possa davvero fare la differenza per la mia attività in quanto è il mio primo veicolo di comunicazione on-line (e io principalmente opero grazie alle rete).

      Anche se sul mio blog (e la mia comunicazione in generale) è tutto allegria, leggerezza e "non prendiamoci troppo sul serio" vorrei che fosse chiaro che io mi impegno al massimo in quello che faccio e questo progetto è frutto di un lavoro che è durato più di un anno, dove ho cercato di considerare e soppesare con attenzione tutti gli elementi.

      Io credo fermamente nel potere e nel sostegno reciproco della community dell’handmade ma se una persona non crede nel mio progetto è liberissima di non partecipare a questo crowdfunding. Detto questo, spero che esplicitare alcune delle motivazioni che mi hanno portato a intraprendere questa avventura possa farti capire anche il mio punto di vista.

      Elimina
    2. ciao Vale,
      mi dispiace che il mio commento sia stato male interpretato e il semplice fatto di aver esposto un parere blandamente critico sia sufficiente per attirare subito l'antipatia

      ho solo espresso il mio parere personale, per come sono stata cresciuta, le cose si fanno nei limiti che ci si possono permettere
      anche io vorrei una borsa di Gucci, ma non potendomela permettere, ne compro altre adatte al mio portafoglio

      questo non vuol dire che non reputi utile o professionale il tuo lavoro e il tuo blog, ci mancherebbe, mai detto questo e pregherei di non attribuirmi cose che non ho scritto visto che alcuni hanno interpretato il mio commento come un voler sminuire il tuo lavoro, per sito iper professionale intendo un ecommerce tipo Amazon, Zalando ecc non in relazione alla qualità del sito o alla tipologia del lavoro, ma alla mole di lavoro e persone che in quel caso devono starci dietro

      inoltre non voglio fare i conti in tasca a nessuno, ma che un hosting e un sito professionale, comprensivo di assistenza, abbiano dei costi ormai accessibili a tutti, è un dato di fatto, non una cattiveria

      detto tutto questo, ognuno resta libero di agire come crede, io personalmente non partecipo a crowfunding di questo tipo o alle richieste di regali, sponsor ecc che si sentono sempre più spesso per esempio sui canali video


      Elimina
    3. ps. vorrei sottilineare ancora che non era mio intento turbarti o scoraggiarti, anzi a dirla tutta, volevo semplicemente suggerirti una via più economica e fattibile, dal mio punto di vista, visto che io conto sempre sulle mie forze piuttosto che su quelle di altri, tutto qui
      ti chiedo infinitamente scusa se questo pensiero è stato percepito come negativo o cattivo, dato che non era nelle mie intenzioni
      tanto più che comunque ti sei posta garbatamente, tanti chiedono soldi, aiuti ecc con tanta arroganza e maleducazione, senza nemmeno offrire nulla in cambio, i tuoi gadget sono sicuramente carinissimi e di qualità, per cui rispetto la tua iniziativa e ti auguro ovviamente di farcela, anche se non ho dubbi che ce la farai di sicuro

      Elimina
    4. Ciao Sara, rispetto l'opinione che hai espresso sopratutto perchè l'hai fatto in modo diretto ed educato, per questo motivo dopo aver risposto al tuo commento per farti capire anche il mio punto di vista, per me la questione era chiusa.
      Alle tue critiche, però, ne sono seguite ALTRE, che mettevano in discussione la mia onestà e la professionalità di Federica. Anche in questo caso mi sono sentita di rispondere pubblicamente ma l'altro post non era riferito a te e mi dispiace se ti sei sentita presa in causa.

      Elimina
  2. Ciao Vale! Secondo me fai benissimo a lanciare la tua campagna di crowfunding e trovo valide le tue motivazioni, sulla base di tutto quello che hai spiegato sopra. Bisogna sempre lavorare per far crescere il nostro piccolo biz, e ti assicuro, che si vede benissimo l'impegno che ci metti.
    Per cui, appena partirà, spero nel mio piccolo di poterti appoggiare. Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Mariagrazia, sono contenta di essermi riuscita a spiegare. Il commento di Sara mi ha fatto capire che forse avrei dovuto motivare maggiormente la mia scelta di intraprendere questo progetto, soprattutto per chi non mi conosce e/o non segue il mio blog da tempo.

      Elimina
  3. Credo che ognuno abbia le sue priorità e se per te al momento è quella di avere un blog professionale, perché no?! Ti aiuterò volentieri perché si vede l'impegno che metti in quello che fai e la passione con cui lo fai. Ti faccio i miei migliori auguri 😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Nicoletta, come ti dicevo anche su FB, per come ho impostato la mia attività e la mia comunicazione on-line, avere un blog professionale per me sta diventando sempre più prioritario, ma questo riguarda strettamente il mio caso specifico.

      Elimina
  4. Vale, il nome ci unisce parecchio mi sa. Anche io sto lavorando per creare la mia personale campagna per far fare alla mia attività un piccolo balzo in avanti. Essere così più professionale e garantire un servizio migliore alle clienti. Per cui ti appoggio e sostengo...Brava, anzi Brave!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Waaa che bello!! Complimenti!! un mega in bocca al lupo a noi allora!! Buon lavoro!

      Elimina
  5. Brava Vale! (Qua le Valentine abbondano :) ) In bocca al lupo per il tuo crowdfunding!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, crepi il lupo!
      PS. di Valentine non ce sono mai abbastanza ;)

      Elimina
  6. Cara Vale, tu sai già come la penso e che sarò tra le tue sostenitrici senza dubbio!
    Vorrei spendere anche 2 parole però riguardo al commento che ho letto sopra di Sara. Premetto che giustamente ognuno è liberissimo di dire la sua opinione specie se lo fa educatamente come ha fatto lei.
    Ci tengo però a risponderle anch'io se me lo permetti... Il fatto di avere un blog professionale non è solo per un piacere personale, ma spesso è un'esigenza vera e propria se questo fa parte del tuo business. È un vero è proprio strumento di lavoro, così come può essere un computer, una macchina da cucire... Io trovo che Sara, probabilmente senza rendersene conto, abbia sminuito il lavoro sia tuo che di Federica.
    Ma non farti assalire dai dubbi, hai fatto la scelta giusta e non vediamo l'ora che parta la campagna! Daje tutta Vale!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Pami <3
      Nel suo commento Sara ha espresso, come hai detto tu, in modo educato un suo pensiero. Per questo mi è sembrato giusto risponderle nel modo più esauriente possibile. Ognuno è libero di esprimere le sue opinioni, sempre nel rispetto degli altri, però.

      Elimina
  7. Hai fatto bene a pensare a questa campagna. Non è "solo un passaggio" ma una vera e propria operazione di crescita. Crescerai tu e darai la possibilità a Federica di mettersi alla prova e di crescere. Tutto questo grazie alla tua voglia id metterti in gioco e il nostro supporto.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...