Serie SHRINKY - la pecora


Salve a tutti...oggi vi mostrerò una creazione che fa parte di una nuovissima SERIE di Bijoux che ho deciso di chiamare SHRINKY....





Il nome della linea deriva dal fa-vo-lo-so materiale con cui ho realizzato il ciondolo ovvero la SHRINK PLASTIC (conosciuta anche come plastica magica, shrinky dinks, poly shrink, ecc..) con cui , a quanto pare, i bambini americani giocano da un sacco di tempo... 



Questa speciale plastica si presenta in fogli sottili  su cui disegnare e ritagliare quello che vogliamo (come io ho fatto con questa pecora ;D) poi basta mettere la nostra opera finita in forno e, come per magia, comincerà a rimpicciolirsi sempre di più (fino a 7 volte, almeno così dicono le istruzioni)......ma  la cosa migliore è che, non solo  si restringe, ma diventa anche più spessa e rigida come la plastica "normale"  lasciando, però,  inalterato (se non nelle dimensioni) il disegno iniziale...fico eh?!

Vi confesso che all'inizio, quando avevo visto in altri blog (per lo più stranieri) questo materiale, ero un po' scettica (anche perché non è proprio economico) ma sono stata così soddisfatta del risultato  (e anche il procedimento è piuttosto divertente) che il mio neurone creativo sta lavorando a tutto spiano per esplorarne (almeno in parte) le infinite potenzialità... inoltre, non avrete pensato che abbia acceso il forno per rimpicciolire un solo ciondolo.... ;D



Ma passiamo alla descrizione del monile, dopo aver cotto/lasciato raffreddare il ciondolo gli ho passato un paio di mani di vernice protettiva lucida poi l'ho agganciato a questa lunga catenella (a palline).... e, come tocco finale, ho aggiunto anche un campanellino (che con la pecora mi sembrava ci stesse bene :D)... 




Allora che ne dite?! 



A questo punto non mi resta che salutarvi e augurarvi  un buon fine settimana :D


Alla prossima


45 commenti :

  1. ma che bellissima pecorella ** anche io ho sentito parlare di questo materiale...solo che qui non lo trovo -.-

    RispondiElimina
  2. Anch'io ne ho sentito parlare ma non ho approfondito... comunque é strabiliante l'effetto!
    Ciao
    Anna

    RispondiElimina
  3. Deliziosa!!
    Mi piaceanche la pecorella peluche.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me l'hanno regalata a Natale e morbidissimissima *___*

      Elimina
  4. bravissimaaa :O
    ke bella la pecorellaaaaaaa..e allora aspettiamo le altre "pecorelle" :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In questo blog ci saranno sempre nuove pecorelle ;D

      Elimina
  5. e per fortuna che sarei io quella dalle notizie interessanti... le tue news sono magiche come questa strana sostanza (io ho scoperto ora la carta se non era per te chissà tra quanto avrei scoperto sta SHRINK PLASTIC ;P) La pecorella che hai creato è carinissima e il campanellino era d'obbligo eheheh!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ...io la storia della carta di ca....erhm, dello Sri Lanka...l'ho raccontata a tutti quelli che conosco ;D

      Elimina
  6. mi piace!!!! il materiale lo conosco ma mai provato... interessanti le tue info. Dal tuo entusiasmo deduco che vedrò tanti tanti shrinky :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ....molto perspicace Ilaria ;D

      Elimina
  7. Bellissima!!!
    Questo materiale proprio non lo conoscevamo: aspettiamo con ansia di vedere cosa produce il tuo neurone!!!! ^_^

    Baciii
    Cri&Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un grazie da parte mia e del neurone ;D

      Elimina
  8. OOOOOOOOOOOH Shrinky ci piace tanto!
    ;) il sonaglietto è davvero ben abbinato
    Fede

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero?! il campanellino, per m,e fa molto... Heidi...anche se quelle erano caprette :D

      Elimina
  9. ma che bello...non l'avevo mai sentito questo materiale =^-^=

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a forza di bazzicare per blog creativi si imparano tante cose ;D

      Elimina
  10. Wow ! La pecorella è troppo carinaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa ! *-*

    RispondiElimina
  11. Oh ma che carinaaaa :)
    Mi intriga questo materiale!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh grazie, io lo trovo pieno di potenzialità :D

      Elimina
  12. Ogni volta che passo di qui rimango colpita dalle tue idee!
    Questo materiale è geniale, la tua creazione stupenda!
    Il tuo blog mi piace perchè ti distingui sempre.. complimenti.

    Baci

    Bea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh Bea quanti complimenti mi fai arrossire...grazie tante :D

      Elimina
  13. Troppo simpatica la pecorella *w*

    RispondiElimina
  14. Carinissima la collanina *_* e anche la pecora di pelouche XD
    Io sto esplorando il mondo del craft alla ricerca di nuovi materiali non tossici dopo che ho scoperto che il fimo lascia particelle cancerogene nel forno. Mi sono comprata la resina e ho scoperto che è tossica -.- Questa almeno è sana?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non c'è scritto da nessuna parte che è tossica (ma quello non è proprio una garanzia) ma posso dirti che (sia crudo che cotto) non ha degli odori sospetti (ma anche questo non è propriamente una garanzia)...mi informerò...

      Elimina
  15. È veramente molto bella questa pecorella :) Bravissima :)

    RispondiElimina
  16. ho preso dei fogli tempo fa, sembrava che dovessi usarli immediatamente...ma lo so come sono fino a quando una cosa non la sento "mia" non c'è verso...beh però adesso mi è venuta voglia di provare....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vedo l'ora di vedere cosa creerai :D

      Elimina
  17. Non avevo mai visto questa tecnica fino ad ora!!! Ma mi piace un sacco, la pecorella è davvero carina, poi l'hai disegnata tu!!! Io in disegno sono una schiappa...mi limito a vedere i tuoi capolavori!!!!! Ciao Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio Elisa, diciamo che anch'io col disegno ho qualche difficoltà... questo è il massimo a cui posso aspirare...:D

      Elimina
  18. Bello!!! Lo uso anche io principalmente per fare bottoni e orecchini, spassossimo!

    Ciao! Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero?! Secondo me, la parte più bella è guardarlo nel forno quando si rimpicciolisce *__*

      Elimina
  19. Che bello il polyshrink! E' una delle cose che volevo provare prima o poi, mi fai venire voglia di prima! :)
    Anche non credo di raggiungere i tuoi livelli di disegno, la pecorella e' fantastica!!! :)))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non sai quanto mi sia "ingegnata" per creare quella pecora... ho dato fondo a tutte le mie limitate doti da disegnatrice...ma facciamo finta sia solo disegnino fatto in... due e due quatto ;D

      Elimina
  20. Bellaaaaaaa!!! E' dolcissima :D
    Complimenti

    RispondiElimina
  21. Che brava ! Hai mai provato gli Shrinky Dinks di Faber-Castell ?
    Cerca i kit Creativity for kits e scoprirai diversi soggetti da creare!
    Sono bellissimi!
    ciao

    Chiara

    RispondiElimina
  22. ciao! ho appena scoperto questo nuovo materiale e mi incuriosisce molto! sapresti dirmi su che sito l'hai acquistato? grazie mille in anticipo! :)

    RispondiElimina
  23. Ciao Vale,
    stavo cercando delle informazioni sullo shrink e ... i tuoi lavori sono semplicemente fantastici, complimenti !!!

    MM

    RispondiElimina
  24. bellissime le tue creazioni...spero di riuscire a procurarmi un po' di questo meraviglioso materiale :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...