Perline - TECNICA DELLA MIMOSA


Per festeggiare insieme a tutte voi la festa della donna, oggi ho deciso di  parlare della tecnica della mimosa.


Questa tecnica può considerasi una variante della TECNICA DELL'ANSA e può essere utilizzata come dice il nome stesso a creare i tipici fiori tondi della mimosa (come nella foto) o gli acini nei grappoli d'uva.



  • Formate su un fil di ferro un numero dispari di anse (nel caso di questa mimosa sono 5) dove quella centrale avrà il numero massimo di perline (9), mentre il numero di quelle laterali decrescerà di 2 alla volta, man mano che ci si allontana. Per chiarire, nel nostro esempio avremo una schema di 5,7,9,7,5. Come da figura sotto.


  • Attorcigliate il fil di ferro come per ottenere un rametto (vedi  QUI)



  • Continuate ad attorcigliare le anse su loro stesse e con le dita date al tutto una forma sferica.


e voilà il vostro fiore-pallina di mimosa è fatto.


Considerazioni:
Il numero di anse e perline è puramente indicativo,  ovviamente più volete grande la sfera finale maggiore dovrà essere il numero di perline e anse utilizzato.

Spero via stato utile...ancora auguri donne, oggi e tutti gli altri giorni dell'anno!!!

Alla prossima.

1 commento :

  1. Grazie al tuo blog sto imparando come usare le perline.
    Comunque volevo dirti che c'è un regalo per te sulla mia bacheca e spero che ti faccia piacere!!!
    Passa a ritirarlo,
    Elena.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...