Perline - dall'ansa al ramo - TUTORIAL ALBERO-BONSAI

   
Salve, oggi volevo riprendere un attimo il discorso sulla  TECNICA DELL'ANSA perché mi sono resa conto che forse ho saltato qualche passaggio...nello specifico:


ovvero come dall'ansa costruisco il ramo (e di conseguenza l'alberello).


  • Su un filo di ferro formiamo alcune anse (il numero di anse e di perline che le compongono sono a vostra discrezione).



  • cominciando dall'ansa di mezzo, arrotolate il fil di ferro su sestesso.


  • avvolgete le alte anse man mano, fino a raggiungere un risultato del genere:


(noterete che questo rametto è più irregolare rispetto a quello in alto, questo perché lo spazio tra le varie anse era differente e perché il filo è stato arrotolato in modo meno omogeneo - a mio parere da  questo tipo di ramo ha "un'effetto più naturale"...)



  • Una volta  che avrete formato un numero sufficiente di rametti, cominciate ad attorcigliarne 2 o 3 insieme...


  •  continuate ad attorcigliarne in gruppi di 2 o 3 per formare rametti più spessi...

  • continuate così finché non otterrete un unico "ramo", che poi sarà il tronco del nostro albero, ricopritelo con del nastro da fioristi (guttaperca) marrone.

  • Aprite lentamente rami e rametti, dando al vostro bonsai la forma che preferite e...



voilà l'alberello è finito!!!

Alcune considerazioni:
noterete che in questo tutorial, più di altri, non ho specificato lunghezze, quantità di perline o di rami necessari, ecc...questo perché credo che queste cose siano molto soggettive, insomma bisogna andare "un po' a sentimento"... così, come ho detto prima la vostra creazione sarà più "naturale" e originale!!!!

Buon perlinaggio a tutti!!!

Alla prossima!!!

1 commento :

  1. Che carino!!! Io ricordo di averne fatto uno simile con delle pietrine bucate in colonia da piccola... chissà che fine ha fatto!!
    Un abbraccio
    Babi

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...