Photo editing: come sistemare le foto delle nostre creazioni -Luminosità e bilanciamento del bianco.

Salve amici, oggi vorrei trattare un argomento che sta a cuore a molte blogger e/o creative (ma non solo) ovvero l'editing delle foto facendo particolare attenzione alla luminosità e al bilanciamento del bianco.

E' un vero peccato quando una bella creazione viene penalizzata da una foto troppo buia e/o con sfondi azzurrini o rosini (che, oltre a non essere un granché, distraggono e sfalsano i colori del soggetto dell'immagine). Per questo motivo ho deciso di condividere con voi il "mio" metodo.



















Innanzi tutto qualche consiglio per iniziare: usate uno sfondo neutro (io uso un cartoncino o dei normali fogli bianchi A4) e prediligete la luce naturale non diretta. Impostate  la messa a fuoco della macchina fotografica su macro (il simbolo è un fiorellino) e selezionate manualmente il bilanciamento del bianco. Ultima dritta: fate tanti scatti, anche dalle stesse angolature (qualcuno a fuoco ci sarà ;D!!).


Con questi piccoli accorgimenti le vostre foto dovrebbero essere già abbastanza buone...ma a volte capitano scatti come questo....

000 photo editing



Io uso, come programma, Ipiccy un editor on line gratuito.


01 photo editing


Come prima cosa caricate la foto che volete editare e ritagliatela usando la funzione Crop Picture.


02 photo editing

Sistemate il bilanciamento del bianco selezionando Color---> Neutral Picker e cliccando su una zona dell'immagine grigia o bianca.


03 photo editing

Per schiarire l'immagine, andate su Levels e modificate i livelli di grigio (spostando le frecce sotto il grafico), fino ad ottenere un risultato che vi soddisfi. Questa operazione è consigliabile se, come in questo caso, la foto è molto scura.


04 photo editing

Ora sistemate i livelli di luce (Higlights) e ombre (Shadows) in Exposure.


05 photo editing

Per eliminare qualsiasi residuo di azzurrino (o violetto, rosino, giallino...), andate su Hue & Saturation e diminuite la saturazione...


06 photo editing

....cliccate sul pennellino  (vicino alla scritta Hue & Saturation) e cancellate (Erase) l'effetto dal soggetto della foto.



07 photo editing

Ora,  sistemate la saturazione dell'oggetto, cercando di fare in modo che i suoi colori siano il più possibile rispondenti all'originale


08 photo editing

Se necessario, ritoccate nuovamente luci e ombre.


09 photo editing

Ridimensionate (Resize Image) l'immagine (io le riduco a 1000 px). Immagini troppo grandi sono lente da caricare.


10 photo editing Salvate l'immagine modificata e ricordate di assegnarle un nome che ne descriva il soggetto (questo è utile per i famigerati seo!).


11 photo editing


E voilà...non è perfetta ma molto meglio rispetto a prima :D

Spero che queste istruzioni vi possano essere utili....anche se sembra un lavoro lungo, in realtà richiede veramente pochi minuti e, inoltre, se non vi servono, potete saltare anche alcuni passaggi.

Se preferite invece gli sfondi total white ecco il tutorial che fa per voi!!



Allora che ne dite?


Voi che programma usate per editare le vostre foto? Qual'è il vostro metodo?!


Anche per oggi è tutto

Alla prossima

30 commenti :

  1. ciao Vale, bel tutorial, mi piace molto il programma che usi! Io uso spesso pickmonkey ma avere delle alternative è sempre utile!
    Grazie!
    Baci
    Gio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo. Anch'io preferisco avere più scelte :D

      Elimina
  2. Grazie Vale! Sul mio blog non posto lavori fatti a mano, ma questo tutorial mi sarà utilissimo comunque! Stasera mentre i pargoletti dormono me lo studio con calma!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, io parlo di creazioni ma in realtà è applicabile a qualsiasi soggetto ;D!!

      Elimina
  3. Risposte
    1. Sono contenta se lo troverete utile :)!!

      Elimina
  4. Ciao Vale, sei un mito! proprio ieri sono caduta in un vortice depressivo per le mie foto...
    Questo bilanciamento del bianco...devo assolutamente trovarlo sul programma che uso io (gimp)...altrimenti passerò al tuo programma...grazie e io speriamo che me la cavo :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahhah, guarda ti capisco benissimo io sono settimane che non faccio uno scatto a causa del maltempo... perché se le foto non vengono bene non è colpa mia.... ma della brutta luce... il problema è quando vengono male nonostante non ci sia una nuvola in cielo ;P

      Elimina
  5. Ciao Vale, molto interessante. Io uso picmonkey, ma per le prossime foto voglio provare anche questo programma.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io trovo picmonkey molto utile per i collage e la creazione dei banner....ma, in definitiva, è tutta questione di abitudine, secondo me :D!!

      Elimina
  6. mille grazie per questo tutorial che per me è di fondamentale importanza! Vado subito a provare. A presto! Sara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sara, fammi sapere come va!!

      Elimina
  7. Brava Vale, ottimo il tuo risultato con questo programmino! :D
    Io di solito modifico un po' contrasto, saturazione ed esposizione con Photoshop, se serve aggiungo un filtro di un colore caldo se la foto vira all'azzurro, oppure un filtro freddo se vira all'aranciato/giallo (perché magari mi sono ridotta a fare le foto la sera con la luce artificiale). Se ci sono imperfezioni sullo sfondo, poi, di solito le cancello con un pennello bianco.
    Comunque, come dici tu, mi sono resa conto che se s'imposta manualmente il bilanciamento del bianco già sulla macchina fotografica i problemi sono più facili da correggere in fase di editing. In automatico non sempre funziona bene e io di fotografia sono ancora un po' ignorante :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, il tuo è il metodo più professional... ogni anno mi riprometto di imparare ad usare photoshop ma alla fine non ci riesco mai :(

      Elimina
  8. è davvero un metodo molto utile! grazie per averlo scritto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero veramente possa esservi utile!!

      Elimina
  9. Fantastico Vale. . . vedi che avevo ragione quando ho commentato il tuo Swap Away.. . . questo programma è fantastico e il tuo tutorial super semplice da capire.. . . anche per una anti-tecnologica come me :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie!!! con tutti questi complimenti finirò per montarmi la testa ;)

      Elimina
    2. hahaha. . . .prima che ti monti la testa e sarai troppo impegnata a firmare autografi, avrei bisogno di sapere una cosa su questo splendido programma. . .ho scoperto che posso anche inserire la firma sulle foto. . . ma c'è un modo per salvare la firma invece di doverla rifare ogni volta???
      Manu

      Elimina
    3. Ciao Manu, innanzi tutto grazie mille per tuuuuutti i complimenti :D
      Per rispondere alla tua domanda: Non lo so perché io le foto non le firmo.
      Ma, quello che so è che se abiliti la funzione "local storage" puoi tenere in memoria l'immagina del logo o della scritta che vuoi apporre sulle foto per firmarle... qui le istruzioni: http://ipiccy.com/help/how-to-add-logo-and-text
      Spero di esserti stata utile :D

      Elimina
  10. Io un po'sistemo le mie immagini, ma tu sei più professionale :D

    RispondiElimina
  11. Tutorial davvero utile e ben realizzato....io sono una vera frana con le foto devo imparare assolutamente una bella foto è tutta un'altra cosa quindi vado a vedermi un po' il programma....grazie!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente, una brutta foto incide tantissimo anche sulla qualità "percepita" di una creazione e questo è un vero peccato!

      Elimina
  12. bello e davvero interessante!!! Grazie ;)

    RispondiElimina
  13. Grazie Vale , Mi metto subito all'opera!

    RispondiElimina
  14. Non sai quanto mi è utile questo post!
    Non conoscevo quel programma! GRAZIE! GRAZIE! GRAZIE!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...