Ecco svelato il banchetto dei miei mercatini.... PRIMA PARTE

Buon giorno amici del blog, ottobre giugno è iniziato ormai da qualche giorno ed è quindi tempo di mostrarvi le foto del banchetto che ho allestito per questi miei primi mercatini.

Come ben sapete le pochissime volte che mi metto in testa di fare qualcosa, cerco di farlo nel migliore dei modi possibili.... per cui ho impiegato tempo e fatica per realizzare questo banchetto che come vedrete è curato nei minimi particolari.... ma bando alle introduttive ciance...

....Tattarataaaa....







Partendo da sinistra abbiamo....


L'angolo del "cucito e affini"


che comprende le borse , gli astuccetti, spille a fiocco e alcuni decori morbidosi generici....


Procedendo verso destra troviamo le collane....



Non so se si capisce dall'immagine ma le bustine hanno la forma delle classiche tea bags con tanto di cordicella e etichetta (ovviamente fatte tutte con le mie manine)... mi sembrava un'idea originale (e anche piuttosto pratica) per mettere in mostra le mie collane (catena+ ciondolo).



Al centro troviamo...



Lo specchio, immancabile secondo me, che da solo invoglia i passanti a guardarsi a provarsi i vari bijoux. Ho notato che molta gente non sa bene come comportarsi, anche perché alcune banchettare non hanno piacere che la clientela tocchi gli articoli. Io invece non ho problemi di sorta, anzi ho rassicurato più di una mamma che anche bimbi possono toccare...se hanno le manine pulite e stanno attenti a non rompere niente, che male c'è?!

....e il cartello di benvenuto, dove mi presento, spiego che tutti gli articoli sono realizzati a mano da me, che accetto ordini su commissione e concludo ringraziando per essersi fermati (e aver letto il cartello ;D!!)




Allora che ne dite?! vi piace fino ad ora?! 



Per ovvie ragioni (il post diventerebbe chilometrico), oggi mi fermo qui...  non perdete il prossimo post dove, oltre vedere nel particolare la seconda metà del banco, potrete ammirare anche tante (altre) creazioni  inedite...

Aggiornamento: Ecco il link alla seconda parte



Non mi resta che salutarvi, augurandovi buon proseguimento....

alla prossima

Etichette: ,