Profuma-biancheria alla lavanda - Il TUTORIAL

Domenica prossima sarà la festa della mamma, e quest'anno, come regalo, ho deciso di realizzare dei profuma biancheria alla lavanda utilizzando i miei primi ricami di pratica eseguiti studiando "le basi del ricamo"... per essere più precisa questo, questo e questo.


Per cogliere i due proverbiali piccioni con una fava ho deciso di fotografare le varie fasi della lavorazione e mettere insieme un tutorial... spero vi sarà utile :D

Non sono necessarie grandi doti sartoriali e anche se è mooolto più veloce farlo con la macchina da cucire può essere cucito anche a mano!!




OCCORRENTE:


STOFFA: 
- Davanti: un qudrato di 14x14 cm (potete farlo anche più piccolo, io sono stata condizionata dalla dimensione del ricamo)
- Dietro: 1 rettangolo 14x9 cm - 1 rettangolo 14x10 cm

Ago e filo (o  la macchina da cucire ;D)
Spilli
Forbici

fiori di lavanda (si trovano in erboristeria)
carta velina
spillatrice


PROCEDIMENTO:

 Prendete il rettangolo di stoffa più grande (14x10) e piegate di circa 0,5 cm il bordo uno dei lati lunghi.


 Ripiegate ancora (lo stesso bordo) di circa 1 cm e fermate con gli spilli.


 Cucite l'orlo appena fermato.


Appoggiate il rettangolo sul quadrato frontale a filo del margine inferiore (con lati dritti/sterni che si baciano) con l'orlo verso l'alto e fermate con gli spilli.


Ora appoggiate sopra l'altro rettangolo (14x9) a filo del bordo superiore, con il dritto capovolto (il margine inferiore si sovrapporrà  di qualche cm all'altro rettangolo). Fermate tutto con gli spilli.


 Cucite tutto intorno (linea rossa)  lasciando 1/1,5 cm circa dal margine esterno.


 Smussate tutti e 4 gli angoli.


 Rivoltate il lavoro dalla fessura centrale.


A questo punto otterrete qualcosa del genere...


ORA PASSIAMO AL RIPIENO PROFUMOSO:

 Ritagliate un rettangolo di carta velina da 26x13 cm.


 Piegate i rettangolo a metà poi ripiegate i 2 lati di circa un cm e spillate. 


Ora riempite il sacchetto ottenuto con la lavanda...se volete potete aiutarvi con un foglio di carta normale arrotolato a cono.


 Ora ripiegate e spillate anche l'apertura del sacchetto.


Inserite il ripieno profumoso dalla fessura centrale sul retro... In questo modo  potrete sostituire il sacchetto  interno ogni qualvolta che il suo profumo sarà svanito!!

 E voilà ecco il risultato finto!! Ora i vostri (e quelli delle vostre mamme) cassetti e armadi saranno profumati   alla lavanda!!




Allora che ne dite vi piace questo nuovo tutorial?! Spero che le spiegazioni siano state abbastanza chiare!!

Anche per oggi è tutto!!

Alla Prossima

Etichette: ,